UNOA YANAGISAWA

 

目次にジャンプする/Saltarti all'indice

コメなし


  

  


Genova – Stemma U.C. Sampdoria Liguria

Serie A 1990 - 1991 Sampdoria Campione D'Italia


"Qni Ballga Kitanode"
Atsushi "QBK" Yanagisawa

Ha cominciato a giocare nel Toyama Daiichi. Nel 1996 ha esordito in J League con il Kashima Antlers. Ha militato al Kashima Antlers fino al 2003. vincendo quattro volte il campionato (nelle stagioni 1996, 1998, 2000 e 2001), due Coppe del Giappone (nel 1997 e nel 2000), due Coppa Yamazaki Nabisco (nel 1997 e nel 2000) e tre Supercoppe del Giappone (nel 1997, 1998 e 1999). Viene inoltre nominato miglior giovane della J League nel 1997 e viene inserito nel miglior 11 della J League nel 1998 e nel 2001.

1996

1997

1998

2001

Supergoal!! vs Italy Yanagisawa 2001

Antlers wa muteki daze
Jubilo Iwata wo buttaose
Antlers wa muteki daze
Oretachi support IN.FIGHT
A, N, T, L, E, R, ohh...S!

  

Nel giugno 2003 viene acquistato a titolo definitivo dalla Sampdoria. Debutta in Serie A il 30 agosto 2003, in Reggina-Sampdoria, sostituendo al minuto 57 il compagno Cristiano Doni. Con la Sampdoria ha giocato 15 gare in campionato, senza tuttavia andare a segno.

  

  

Derbi personale: KAZU 1 - 0 Yanagisawa
in Serie A (1994 - 2004)

Nel luglio 2004 passa al Messina a titolo definitivo. Debutta in Serie A coi messinesi il 26 settembre 2004, sostituendo al minuto 65 il compagno Arturo Di Napoli. Segna il suo unico gol con la maglia del Messina il 22 agosto 2004, in Messina-Acireale, valida per la fase a gironi della Coppa Italia, segnando il gol del momentaneo 3-0. La gara termina 4-0.

Saxophone ténor T9937 Yanagisawa

Rientrato in patria nel febbraio 2006, è tornato a giocare nuovamente con il Kashima Antlers, in cui ha militato per due stagioni, segnando 9 gol in 42 presenze. Nel 2007 vince una J League ed una Coppa del Giappone.

L'8 giugno 2005 il Giappone si qualifica per la sua terza volta ai Mondiali battendo la Corea del Nord 2-0 a Bangkok (campo neutro), con gol che furono marcati primo per Yanagisawa, e il secondo di Masashi Oguro. Al Mundiale in Germania 2006 arriva quarta nel gruppo F, comprendente anche Australia, Brasile e Croazia. Sconfitta per 3-1 nella prima partita contro l'Australia in Kaiseslautern, pareggio 0-0 contro la Croazia in Norimberga e tracollo finale contro il Brasile in Dortmund, che vince 4-1 nonostante l'iniziale vantaggio nipponico.

↓ ここ真っ白になってるけど、スマホでは映った。

復活の地・京都 (2008 - 2010)

終焉の地・仙台 (2011 - 2014)


「オッケーイ!」鹿島のレジェンド・
柳沢敦コーチが練習を仕切る 2016年7月


U.C. Sampdoria

Serie A 1990 - 1991 Sampdoria Campione D'Italia


Il nucleo storico della tifoseria blucerchiata è la Gradinata Sud, che nel 1983 è stata la prima curva ad essere interamente ricoperta da un bandierone e che rappresenta il settore dove si trovano i principali gruppi organizzati di tifosi, i Fedelissimi e gli Ultras Tito Cucchiaroni, che occupano rispettivamente la parte inferiore con i Fieri Fossato e superiore della gradinata con gli Struppa 86.

I primi tifosi blucerchiati cominciarono ad unirsi nella prima metà degli anni sessanta, con la nascita di alcuni club come quello dei Fedelissimi, fondato da Beppe Andreotti nel novembre 1961. Gli Ultras Tito Cucchiaroni nacquero invece nel 1969 e sono uno dei primi gruppi ultras al mondo nonché il primo gruppo in Italia ad utilizzare la denominazione Ultras, il cui acronimo sta per Uniti Legneremo Tutti i Rossoblù A Sangue; il loro nome è in omaggio all'attaccante argentino Tito Cucchiaroni, che in cinque anni di militanza alla Sampdoria ha realizzato quaranta reti.

La curva sampdoriana si definisce apolitica.


 

Derby di Genova/Xeneixe


Gare giocate

Vittorie
Genoa Genoa

Pareggi

Vittorie
Sampierd./Sampd.

Gol GEN

Gol SAM

Serie A

88

26

30

32

97

104

Serie B

16

5

6

5

13

13

Campionato

104

31

36

37

110

117

Coppa Italia

12

2

4

6

11

14

Totale gare ufficiali

116

33

40

43

121

131

 

 

Miglior marcatore: Giuseppe Baldini (6)

I grandi delle Sampdoria. Giuseppe Baldini - Doriani d'Argentina ...


1960 - 1980 anni

1990 anni

2001 - 2017

2017/18 - 2019/20

・ 1948-49ウルグアイサッカー選手組合ストライキ - 1950年ワールドカップ王者の知られざる内戦